Back to all Post

DUE REALTÀ NEL CUORE DI NAPOLI

Due realtà nel cuore di Napoli: i musei del Pio Monte della Misericordia e del Tesoro di San Gennaro è il titolo del X incontro della rassegna Narrare il patrimonio museale che avrà come protagonisti i due preziosi complessi museali del centro antico di Napoli.

Giovedì 7 dicembre alle ore 16.30, nella splendida cornice del Teatro di Palazzo Donn’Anna (Largo Donn’Anna, 9) saranno ospiti Fabrizia Paternò, Soprintendente del Pio Monte della Misericordia, Alberto Sifola, architetto, Governatore al patrimonio artistico del Pio Monte della Misericordia, Riccardo Imperiali di Francavilla, Deputato della Real Cappella del Tesoro di San Gennaro, e Laura Giusti, curatrice scientifica del Museo del Tesoro di San Gennaro.

Introdurrà l’incontro Marina Colonna, Presidente della Fondazione Ezio De Felice, mentre le conclusioni sono affidate a Nadia Barrella, professore Dipartimento di Lettere e Beni Culturali dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli e a Gioconda Cafiero, professore del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

I due complessi museali, fortemente radicati nel territorio della città, raccontano attraverso i propri patrimoni artistici una storia antica, portando avanti da sempre una doppia missione culturale e sociale.

La Soprintendente Fabrizia Paternò aprirà l’incontro con l’intervento Il Pio Monte della Misericordia: L’Arte al servizio del Bene e, a seguire il Governatore Alberto Sifola parlerà di Un Museo aperto: tra Arte Contemporanea e Caravaggio.

A raccontare della storia secolare, delle strategie e della nuova gestione museale del Tesoro di San Gennaro saranno il Deputato Riccardo Imperiali di Francavilla con l’intervento dal titolo La Deputazione, un cda in carica da 500 anni e la curatrice scientifica Laura Giusti con Nuove esperienze di inclusione e comunicazione al Museo del Tesoro di San Gennaro.

Un momento particolare sarà dedicato alla presentazione di ScintillArte, progetto culturale di visite solidali che vede per la prima volta insieme le due storiche istituzioni con l’Associazione La Scintilla Onlus – “I colori della disabilità” in una virtuosa collaborazione che ha lo scopo di creare spazi di crescita e di strutturare un percorso di inclusione per le fasce più fragili della società.

La rassegna Narrare il patrimonio museale, giunta alla sua seconda edizione, è promossa alla Fondazione Ezio De Felice e, anche quest’anno, si avvale della collaborazione scientifica del Dipartimento di Lettere e Beni Culturali dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli e del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

Add Your Comment

Fondazione De Felice –  © 2020. Tutti i diritti riservati – 
Privacy Policy | Credits