Eirene Sbriziolo Testimonianze

Intellettuale di spicco e politica impegnata nella tutela di Napoli e del Mezzogiorno, Eirene ha lasciato il segno non solo per aver dato vita alla Fondazione De Felice, ma anche per le sue iniziative culturali e le azioni di governo che hanno lasciato un’impronta negli anni a venire.

testimonianze_virgolette2

Una straordinaria figura di donna e di intellettuale, apprezzata per gli studi e i progetti sulla riorganizzazione urbanistica di Napoli. Conquistò stima e rispetto di amici e avversari politici per la competenza, la dedizione al lavoro, il senso degli interessi generali che la guidò sempre, intensamente legata dal sua nascere con la Fondazione Mezzogiorno Europa che custodirà e non smarrirà la sua lezione.

Eirene, insieme al marito, (…) ha voluto salvare dalla dimenticanza e dalla distruzione una cultura materiale emarginata dalla storia delle arti “colte” e dei musei, celebrando la rivincita del mondo del lavoro.

Una piccola donna indomabile e serena, gentile e sapiente, architetto dal curriculum imponente sul versante tecnico e politico.

Una piccola donna indomabile e serena, gentile e sapiente, architetto dal curriculum imponente sul versante tecnico e politico.

Animata da una straordinaria giovinezza di propositi, Eirene stava pianificando gli altri incontri dopo quello su Forcella, per far nascere nel Teatrino di Palazzo Donn’Anna un centro di elaborazione di idee sulla città.

In un giorno di sole mi invitò ad andarmene per mare su una delle loro canoe conservate nel sotterraneo-spiaggia di Donn’Anna. Al ritorno, Roberto Fedele mi disse che si era molto divertita dal balcone a vedermi remare nel loro mare, mi accolse con gioia, sembrava una bambina… è questo il ricordo di lei che porterò nel cuore.

Fondazione De Felice –  © 2020. Tutti i diritti riservati – 
Privacy Policy | Credits